al22.png

Achille Lauro ci ha abituati a trasgressioni standardizzate ed in linea col sentire dei 'padroni del vapore' mediale.

Stavolta non sono bastate per rimanere in sella, così come non è bastata questa frase cantata a Torino in occasione della serata:

Madonna su Playboy
È una Barbie
Ha seicento cavalli (Ah-ah)
Io il suo beagle
È il mio Personal Jesus

«Personal Jesus» è una citazione di un brano dei Depeche Mode e ripreso come cover da Marylin Manson, artista autoproclamatosi Anticristo: nonostante il sottofondo non certo religioso, «Personal Jesus» non è in sé un brano blasfemo, ma che dice quanto ognuno abbia bisogno di un'entità superiore, un qualcuno a cui rivolgersi. Anzi, utilizzando «Jesus» come entità di riferimento per antonomasia, da cui il titolo, si finisce per riconoscerne l'importanza, se non per sé, per molti.

Ora, l'associazione tra questo Nome Santo per i cristiani e un beagle, un cane, è un passo avanti compiuto in diretta sull'ammiraglia della Rai e che continua anche ora sul web dove il brano macina ascolti soprattutto tra ragazzini e bambini. Una frase di questo tipo conta così poco per chi crede da nemmeno accorgersi, non dico reagire? Siamo così desensibilizzati, chi crede e chi non crede? A quanto pare sì, e non è una bella notizia nemmeno per chi della cosiddetta trasgressione ha fatto il suo cavallo di battaglia.

mb5.pngCopyright

Immagine - Fair Use
Screenshot 0'09'' dal video ufficiale

 

 

Femed1
POLISSML1122
Blknts222
LIFESML1122
FORMAZIONE222
NEWSLSML11