banner ringraziamento 500000 lettori

 

Marco Brusati


Attualmente

- Professore a contratto di “Progettazione di eventi” presso l’Università degli Studi di Firenze, nel Master “Pubblicità Istituzionale, Comunicazione Multimediale e Creazione di Eventi”;

- direttore dell’Associazione Hope e di Hope Music School (formazione per creativi);

conferenziere, blogger e opinionista sui temi afferenti l’influenza dei modelli mass-mediali sull’educazione delle nuove generazioni.

Recentemente

- Collaboratore - Project Leader presso il Dicastero Vaticano per i Laici, la Famiglia e la Vita in occasione dell'Incontro Mondiale delle Famiglie;

- progettista e direttore di eventi ecclesiali nazionali e internazionali per diverse Diocesi, la CEI ed Enti Vaticani.

Precedentemente

- Docente a contratto in diversi Masters di Comunicazione presso l'Università degli Studi di Macerata;

- Direttore del CET - Centro Europeo di Toscolano.

Ambiti di studio e attività

Studia i processi di comunicazione applicati ai percorsi formativi, educativi, pastorali ed ecclesiali. In particolare analizza l’influenza dei modelli mass-mediali sulla formazione dell’identità, personale e comunitaria. Su questi temi ha attivato un Blog che ha superato i 500mila lettori.
Tiene con regolarità conferenze in Italia e all’estero, tra cui ricordiamo: “Music and Hope” a Québec City (Canada); “Il ruolo dei tablets nell’educazione affettivo-sessuale” in Vaticano; “Analogic time and digital time” a Dublino (Incontro mondiale delle Famiglie); “Siamo ancora liberi con lo smartphone in mano?” a Brasov, a Cluj-Napoca, a Blaj, a Bucarest e a Oradea (Romania); “L’affettività: quali modelli tra famiglia e Social?” a Saluzzo (CN); “Come possiamo educare i nostri figli se le loro star dicono tutto il contrario di noi?” a Torvajanica (RM); “Connessi-disconnessi: le relazioni digitali nell’educazione dei figli” a Cagliari.
Si occupa di formazione per creativi con la finalità di stimolare la crescita di una generazione di artisti capaci, responsabili ed alleati delle agenzie educative: per questa specifica linea di intervento ha fondato e dirige la Hope Music School della Associazione Hope.
Riconosciuto esperto nella progettazione di eventi ecclesiali come strumenti per la strutturazione di una comunità, ha coordinato numerosi meeting nazionali ed internazionali, dieci incontri papali, incontrando oltre cinque milioni di persone.

Pubblicazioni editoriali

 - Brusati M., 2012, “Progettare un evento culturale”. In: Enrico Borello. Pubblicità Istituzionale, Comunicazione multimediale e Creazione di Eventi. Alessandria: Edizioni dell’Orso. ISBN: 9788862744133.

- Brusati M., 2013, “L’intercultura nella progettazione degli eventi”. In: Benedetta Baldi, Enrico Borello, Maria Cecilia Luise. Aspetti comunicativi e interculturali nell’insegnamento delle lingue. Cittadini europei dal nido all’università. Alessandria: Edizioni dell'Orso. ISBN: 9788862744713.

- Brusati M., 2015, “Musica”. In: Carriero A. (a cura di). Il vocabolario di Papa Francesco firmato da 50 grandi giornalisti e scrittori. Torino: Edizioni Elledici. ISBN: 9788801059151.

- Brusati M., 2016, “Affettività”. In: Carriero A. (a cura). Il vocabolario di Papa Francesco firmato da 50 grandi giornalisti e scrittori – Vol. 2. Torino: Edizioni Elledici. ISBN: 9788801062663.

- Brusati M., 2017, “Musica e mondovisione”. In Padula M. (a cura). Dalla mondovisione all'endovisione". Pisa: Edizioni ETS. ISBN: 9788846747440

- Brusati M., 2018, post-fazione di “Cross-Borders” – Edizioni Paoline

Pubblicazioni Web Istituzionali

Sito del Dicastero Vaticano per il Laici, la Famiglia e al Vita (5 lingue)

- Brusati M, 2018, Rivoluzione mediale e nuove sfide educative

- Brusati M, 2018, Tempo analogico e tempo digitale 

- Brusati M, 2018, Milioni di possibilità, poca libertà

 Social

   

 

  

  

Hot Academy

 
Edizione: dicembre 2018

Data:30 Agosto 2017
Lettori:16892
Data:02 Febbraio 2017
Lettori:5754
Data:19 Gennaio 2017
Lettori:5175

Iscriviti alla mia newsletter

Per ricevere la newsletter con i miei articoli, approfondimenti e studi, lascia i tuoi dati
Privacy e Termini di Utilizzo