banner ringraziamento 1200000 lettori

idrss.png

«Idrossiclorochina: il Consiglio di Stato ne autorizza l’uso. 'Prevale la libertà del medico'. L’uso del farmaco nella cura del Covid era stato bloccato a luglio dell’Aifa perché ritenuto inefficace. Ma per i magistrati «gli studi non sono univoci» e deve essere tutelata la libera scelta di medici e pazienti». [Fonte: Corriere]

 

pills1.png

Si è riaffermato per via giudiziaria e amministrativa un principio filosofico ed esistenziale: il medico agisce in 'scienza e coscienza'. E chi si è visto negare per mesi questa ipotesi di cura? Magari era una solo una misera speranza, ma quando stai male, la speranza è essa stessa una cura. Beninteso: nessuna polemica, ma la domanda non ce la possiamo negare, nè possiamo spegnerla, così, come la luce prima di dormire. Oggi, in queste terre padane di nebbia e freddo piegate dall'Anno del Virus, era tutto un domandarsi perchè. Non ora, perché non è tempo, ma si dovrà rispondere. Alla domanda. E non solo.

mb5.png

f1.jpg    hp.png    images.png

 

 

MEDIA EDU
PILLOLE
ECCLESIA
POLIS
SOCIAL NOTES

Iscriviti alla newsletter