banner ringraziamento 1200000 lettori

UOn1.png

«Acquistata e assunta a Roma, pagata 20 euro dal fidanzato Francesco. Quel viaggio di cui diversi amici sapevano.

L’indagine va avanti L’eroina che Maria Chiara e Francesco hanno acquistato e assunto venerdì a Roma, principale ‘indiziata’ per la morte della giovanissima di Amelia (Terni), trovata senza vita sabato mattina, era un regalo di compleanno. Questo, uno degli elementi più sconfortanti di una vicenda di per sé terribile e che a tutti ha riportato alla mente quanto accaduto a Flavio e Gianluca, i due 15enni morti nel sonno la scorsa estate a Terni dopo aver assunto metadone ceduto dal 41enne Aldo Maria Romboli.

Il compleanno ‘da sballo’ finito in tragedia

Proprio venerdì la ragazza compiva 18 anni e per festeggiare, lei e il fidanzato 21enne – anche lui di Amelia – hanno raggiunto Roma in treno. In una delle tante zone di spaccio della capitale, già nota al ragazzo, s’è materializzato l’acquisto – pagato da lui con 20 euro, da qui il ‘regalo’ – attraverso uno dei tanti spacciatori evidentemente disponibili e in attesa di clienti. Di quelli che di tanto in tanto cambiano solo perché qualcuno lo arrestano. L’idea di un compleanno ‘da sballo’, maturata probabilmente nei giorni precedenti il fatto e rappresentata anche ad alcuni amici dei due – l’intenzione di andare a Roma pare fosse abbastanza nota a diversi giovani -, si è così tramutata, con il passare delle ore, in dramma umano e sociale. L’ennesimo che inchioda ciascuno di noi, nessuno escluso, alle proprie responsabilità» [Fonte:Umbria ON, articolo di Maria Chiara Previtali].

pillola.png
Pillola

Di questo virus muoiono i giovani.

Marco Brusati

fotofirenz.jpg

L'Autore studia l'influsso dei modelli antropologici mass-mediali sull'educazione e divulga i risultati delle analisi attraverso gli scritti e la formazione per docenti, genitori ed educatori, online o in presenza. È professore a contratto presso l'Università degli Studi di Firenze nel master "Comunicazione istituzionale". Ha curato i contenuti di numerosi eventi ecclesiali, nazionali e internazionali con oltre 5 milioni di partecipanti. Vive nell'area metropolitana di Milano. Info e contatti QUI

f1.jpg

home-page-97309212.jpg

 

 

 

 

EDITORIALI
SOCIAL NOTES
PILLOLE
CONFERENZE

Iscriviti alla newsletter